Quindicinale di informazione e di approfondimento
della Diocesi di Alghero-Bosa

Le capre rientrate e il maestro del legno

11 febbraio 2012 | Antologia
 Il cielo aveva un blu profondo, quasi notturno; ma era ancora chiaro e riflessi leggeri correvano sugli ulivi.
- Varì, hai visto le mie capre?
Amedeo stava appoggiato a un ulivo ischeletrito e perlustrava la montagna: da dieci anni si era disfatto delle capre e adesso, nell'ora del tramonto, le cercava.
- Le capre sono rientrate.
- Da dove sono passate?
- Andate a casa tranquillo, le ho viste con i miei occhi.
Il vecchio non si mosse; si passò una mano sulla fronte e restò appoggiato al grande tronco lavorato dal tempo come da un maestro del legno.
 
Francesco Biamonti, Vento Largo, Einaudi 1991, p. 43