Quindicinale di informazione e di approfondimento
della Diocesi di Alghero-Bosa

MACOMER I protagonisti dell’editoria in vetrina alla Mostra del libro

Scritto da Luca Contini | 10 ottobre 2012 | Dialogo locale
Per il dodicesimo anno consecutivo Macomer si appresta ad ospitare la “Mostra del Libro in Sardegna”, la più importante manifestazione culturale interamente dedicata alla promozione del libro e dell’editoria sarde. Dal 25 al 28 ottobre, per quattro giorni, il libro sarà al centro di manifestazioni e incontri, con un’attenzione a tutti gli attori che ruotano attorno al mondo della lettura. “Non a caso – sottolinea l’assessore alla Cultura del comune di Macomer Giovanni Biccai – il tema che caratterizzerà l’edizione di quest’anno è quello della “Bibliodiversità”. Un modo per dar spazio e voce a tutti i protagonisti del complesso sistema che ruota attorno al mondo del libro: dai lettori ai librai, dagli editori ai bibliotecari”. 
 
Autori ed editori sardi, ma non solo, scrittori per ragazzi e illustratori, registi, giornalisti ed esperti del libro oltre alla consueta moltitudine di appassionati saranno i protagonisti della manifestazione. Come ogni anno non mancheranno gli spazi per i più piccoli visto che una delle finalità della Mostra è proprio la promozione della lettura e, con essi, appuntamenti che proseguono il lavoro delle passate edizioni. Anche quest’anno proseguirà il filo diretto costruito nelle passate edizioni con la Tunisia che sarà ospite con una propria casa editrice rafforzando un percorso che vorrebbe aprire la Mostra a realtà culturali solo apparentemente lontane da noi. Nei giorni scorsi è stato definito nel dettaglio il nutritissimo programma di appuntamenti con gli autori e gli editori che quest’anno è stato costruito, insieme, dall’Associazione librai sardi indipendenti e dall’Associazione editori sardi. La quattro giorni macomerese, finanziata con 120 mila euro ugualmente divisi fra fondi regionali e risorse del bilancio comunale, si svolgerà quest’anno unicamente nel complesso fieristico delle ex Caserme Mura. Per consentire una puntuale informazione sui molteplici appuntamenti previsti l’organizzazione ha già pubblicato il programma della Mostra sull’apposito sito internet all’indirizzo www.mostradellibroinsardegna.it.